riequilibrio e controllo dello stress

Yoga

Grazie al successo dello Yoga in Occidente abbiamo imparato quanto la salute del corpo rispecchi quella interiore. Chi si avvicina a questa filosofia di vita se ne accorge subito e se ne rendono conto anche le persone con cui ha a che fare, che sono influenzate positivamente dal suo equilibrio interiore.

Tra le varie declinazioni e correnti dello Yoga, il Kundalini Yoga è quella che maggiormente pone l’accento sulla coscienza come forza in grado di attivare i centri energetici del corpo. Il Kundalini yoga è al contempo un un buon allenamento fisico e una buona pratica spirituale che serve a cercare se stessi. Infatti, sebbene il Kundalini preveda un buon esercizio fisico, il suo obiettivo principale è quello di risvegliare il pieno potenziale della coscienza. Potremmo definirlo la pratica che consente di risvegliare l’energia potenziale tramite l’energia cinetica.

Gli effetti benefici del Kundalini Yoga sono molteplici a livello psico-fisico: benessere generale, scioltezza e vigorosità del corpo, miglioramento del funzionamento del sistema cardiovascolare, rinvigorimento dei sistema nervoso, digestivo, linfatico e bilanciamento del sistema ghiandolare, maggiore equilibrio nelle emozioni, diminuzione dello stress e dell’ansia, miglioramento dei rapporti sessuali, miglioramento delle relazioni.

Quando si parla invece di Hatha Yoga si intende una disciplina basata su una serie di esercizi psicofisici, originati nelle scuole iniziatiche dell’India e del Tibet.
Lo Hatha Yoga insegna a dominare l’energia cosmica presente nell’uomo, manifesta come respiro, e quindi a conseguire un sicuro controllo della cosa più instabile e mobile che si possa immaginare, ossia la mente, sempre irrequieta, sempre pronta a distrarsi e a divagare.
In tal maniera lo Yoga, influendo insieme sulla vita psichica e su quella fisica dell’individuo, che del resto pensa strettamente congiunte, si propone di compiere una evasione immediata dal piano dell’esperienza quotidiana, umana e terrena, e di attuare con grande prontezza il possesso della più alta beatitudine. Ecco perché lo Hatha Yoga è anche chiamato “la via celere”. In questa disciplina si intrecciano rilassamento e meditazione, vere e proprie pause totali dalla frenesia e dalla scansione del tempo della vita di tutti i giorni.

Lo Yoga Nidra, disciplina incredibile, è il percorso del rilassamento profondo, del distacco psicofisico dai condizionamenti quotidiani, dai pesi di ogni giorno, dal flusso dei pensieri. Questo Yoga permette di ricostituire il proprio equilibrio in maniera profonda, rilassando corpo e mente, decontaminandoci fino a raggiungere un benessere ricostituito e una riconciliazione con noi stessi

Merita un discorso a sé lo Yoga in gravidanza, la cui pratica comporta un modo fantastico per conoscere meglio il proprio corpo e per vivere un contatto speciale con il piccolo in arrivo. Le donne che si avvicinano allo Yoga durante i nove mesi dell’attesa riescono ad affrontare con più agio le naturali fasi della gestazione, un ‘viaggio’ che deve essere ricordato con serenità. Grazie alla respirazione (pranayama) e alle varie posizioni (asana) è possibile dimenticare complicazioni come crampi, vene varicose e nausee, tutte situazioni tipiche dei nove mesi di gravidanza.

Compila il form per scoprire senza impegno il mondo ZONE e per ricevere un preventivo personalizzato in base alle tue esigenze

Scopri ZONE CITY