Iniziare a fare pesistica: ecco i consigli per partire con il piede giusto

pesi interno

La pesistica è una delle principali alternative per ottimizzare la massa muscolare e per dedicarsi alla cura del corpo anche se si hanno tanti impegni.

Come partire al meglio? Innanzitutto ricordando che è fondamentale seguire i consigli specificati dall’istruttore nella scheda.

Bisogna entrare nell’ottica che è necessario farsi guidare anche se si ha già alle spalle una consuetudine con l’attività fisica, per evitare infortuni o movimenti inutili al potenziamento della massa muscolare.

In secondo luogo è essenziale cambiare abitudini alimentari: andare in palestra a fare pesi e pranzare con gli snack super zuccherati dei distributori automatici vuol dire perdere tempo e soldi!

Prima di iscriversi in palestra e di spiegare all’istruttore le proprie esigenze è consigliabile consultare un nutrizionista per capire se l’alimentazione che si segue è sufficientemente sana e, in caso, essere pronti a intervenire integrando fibre o altri principi nutritivi.

Un’altra regola da non dimenticare quando si è ai primi approcci con la pesistica riguarda l’importanza di costruire una muscolatura equilibrata e completa. Questo significa quindi concentrarsi su esercizi come i pull-up e gli stacchi da terra, che comportano il lavoro simultaneo di diverse tipologie di muscoli.

Mai superare i propri limiti! Chi inizia a fare pesi in palestra è spesso animato dalla voglia di migliorare il fisico in poco tempo e per tale motivo capita che tenti di sfidare la propria resistenza.

Non c’è nulla di più sbagliato e controproducente, soprattutto per chi è alle prime armi e rischia sia infortuni seri, sia di non comprendere lo spirito del wellness, che si basa sulla ricerca di forma e tono nel rispetto delle capacità fisiche di ogni persona.

 

Scopri ZONE CITY