Mattia Salvatori, giovane atleta di ZONE al campionato italiano di Calisthenics & StreetWorkout

calisthenics

Ci siamo appena lasciati alle spalle un ponte che ci porta quasi all’estate e durante il quale si è svolta l’ edizione di RiminiWellness 2017.

Appuntamento imperdibile e sempre di successo, ha visto andare in scena il campionato italiano di Calisthenics & StreetWorkout. Alla competizione ha partecipato anche un atleta di ZONE, il giovanissimo Mattia Salvatori.

Appena diciassettenne, Mattia non ha vinto ma è stato comunque fantastico e un grande orgoglio per la palestra! Si è distinto in quella che è una prova senza dubbio difficile grazie a due doti importantissime come la costanza e la concentrazione.

Chiunque voglia approcciarsi al Calisthenics deve metterle sempre in primo piano. Stiamo infatti parlando di una disciplina che aiuta a costruire un fisico armonico e che si basa su un metodo affine a quello della ginnastica artistica. Fondamentale per ottenere risultati è l’esecuzione ottimale di ogni movimento. Chiaramente non è facile arrivarci al primo colpo. Il Calisthenics prevede infatti un’eccellente mobilità articolare, che si può ottenere attraverso lo stretching.

I primi passi, come già ricordato, possono essere ostici. Se davvero si hanno a cuore gli obiettivi di tonificazione e armonia muscolare bisogna perseverare, lavorando sulla qualità di ogni singolo movimento per progredire a livello atletico e, cosa da non dimenticare mai, per prevenire gli infortuni.

Dopo le prime difficoltà il percorso si rivela ricco di soddisfazioni. Il Calisthenics è una disciplina davvero speciale, che permette di sviluppare una muscolatura armoniosa ed efficiente e di vivere in prima persona i vantaggi dell’allenamento all’aria aperta, un toccasana sia per il fisico sia per la mente.

 

Scopri ZONE CITY